Milan-Napoli: Pagelle Senza Voti e Senza Pagellista

Mike MAIGNAN

La pizza che prendi in Francia con sospetto, ma poi scopri che era meglio della napoletana. (Federico Di Gioia)

Capitan CALABRIA

La pizza col mais: quel giallo che ti blocca. (Diego Vallasciani)

Una pizza buonissima che però sei costretto a lasciare a metà. (Tommaso Lorenzi)

Simon KJAER

Oggi, la pizza al matrimonio – forse non era l’occasione per servirla (Valerio M Salerno)

Pizza al salmone. Il salmone era lui. (Efrem Colombo)

Fikayo TOMORI

Una Diavola – a ogni morso ci si apriva un buco. (Francesco Pignatelli)

Pizza tonno e cipolla. Oggi, più tonno. (Fabio Cappuccitti)

Theo HERNANDEZ

La pizza fritta dello street food, da mangiare di corsa. (Pietro Cusenza)

Lui non è una pizza, lui la pizza la tira come quando Bombolo chiede al commissario Girardi – “Cameriere ma che arriva, ‘sta pizza?” (Cheeraw)

Sergiño DEST

La pizza che hai ordinato con una modifica ma il cameriere te la sbaglia lo stesso. (Giorgia Trumino)

Pierre KALULU

La pizza che hai atteso per un’ora e che il cameriere ti fa cadere addosso. (Valerio M Salerno)

La pizza ai 4 formaggi, senza i 4 formaggi. (Fra Sa Glio)

Isma BENNACER

Pizza con pasta madre, buona anche quando si raffredda. (Fra Sa Glio)

Sandrino TONALI

Stasera era la pizza che apri il cartone e la mozzarella è scivolata via. (Cheeraw)

Brahim DIAZ

Il trancio. Sempre un pochino meno di quanto ti toglierebbe la fame. (Fra Sa Glio)

Alexis SAELEMAEKERS

La focaccia bianca con rosmarino e Nutella. (Ivano Amny)

Saelemaekers è la pizza del martedì o mercoledì, non è nel menu nel weekend. (Francesco Abela)

Rade KRUNIC

La pizza impeccabile in cui sicuramente non troverai mai un pelo del pizzaiolo. Perché lui, RADE. (Pietro Cusenza)

La pizza surgelata: non una specialità ma all’occorrenza te la fai bastare. (Tommaso Lorenzi)

 

Junior MESSIAS

La pizza con la provola. E provola oggi, e provola domani, alla fine entrerà. (Fra Sa Glio)

Charles DE KETELAERE

Charles è la pizza parmigiano e crudo di Parma: forse troppo aristocratica. (Alessandro Di Noia)

Olivier GIROUD

Il calzone ripieno: nasconde sempre la sorpresa. (Tommaso Lorenzi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.