Salernitana-Milan 1-2: le Pagelle Che Non Lo Erano

Buon anno, e buoni aumenti a tutti noi! Il 2023 porta con sé qualche necessario ritocco ai prezzi di tutto quanto – ma non vi preoccupate: come ci ripetono dal 1861, è nelle difficoltà che gli italiani danno il meglio di sé, ed è appunto per questo che dal 1861 a oggi ci siamo imposti di votare solo gente in grado di metterci REALMENTE in difficoltà. Tra i prezzi in aumento, i più vistosi sono quelli del calcio in tv, ma sarebbe ingiusto puntare il nostro ditone su di loro dimenticando tutto il resto. Sicché, i giudizi sulle prestazioni dei nostri ragazzi in Salernitana-Milan sono ispirate da questi rincari birichini in tutti i comparti elencati, che per fortuna non contageranno il vostro stipendio (…se ne percepite uno, ovviamente: se siete senza lavoro, il vostro potere d’acquisto è invariato. Fortunelli!).

Tatarusanu – BENI NON DUREVOLI
Detto tra noi, che definizione tecnica del cavolo: quali beni in commercio sono REALMENTE durevoli? Tutto prima o poi deperisce, forse anche Sabrina Salerno (posto che sia mai stata in commercio, fermiamoci qui prima di passare dei guai legali). Cionondimeno, Tatone ha scoperto alcuni dei segreti per conservarsi: 1) sedere sulla riva del fiume mirando (leggetelo in corsivo) i suoi rivali che scendono a valle, e 2) creare una tale ansia tra i suoi difensori da indurli a tentare l’incredibile per difendere la porta mentre lui sostanzialmente non fa una parata e si muove il meno possibile. Toh, ogni tanto prende al volo qualche pallone dalla bandierina con fare altero e altezzoso.
Calabria – ASSICURAZIONI / RC AUTO
Beh, per forza aumentano anche loro: le polizze vengono fatte con materie prime importate da Paesi lontani. Davidino si fa truffare un paio di volte all’inizio, poi blinda la fascia – regalando anche un paio di interventi da vero perito. Quando termina la sua copertura, ecco che putacaso si verifica il sinistro.
Tomori – SERVIZI BANCARI
Due interventi magistrali nonché un gol – vanificato da BrahimDiaz. Quando vige incertezza, lui e le banche sanno sempre come muoversi.
Kalulu – LUCE
Qualche intermittenza, a dire la verità, e più quando ha la palla tra i piedi che non quando ce l’ha il suo avversario. Appena viene spostato a destra, insieme a Saelemaekers va un po’ in blackout.
TheoHernandez – SERVIZI RICREATIVI
È un concerto di un solo uomo: fa da impeccabile servizio di sicurezza in difesa, e nel contempo, appena sale al proscenio in attacco, cerca il contatto umano con i fans: quando lo trova, lancia acuti intensissimi. Per il momento non ritiene di dare di più: sa di essere un bene di lusso, da partite di lusso.
Bennacer – SERVIZI CULTURALI
Dopo un quarto d’ora accademico, sale in cattedra e infonde sapere prezioso in questi tempi ‘gnoranti: è la nostra mens sana in corpore un po’ strano.
Tonali – CARBURANTI
Manda in porta Leao, tenta di mandare in porta altri compagni, alla fine manda in porta se stesso: è pieno di benzina, è un Qatar ambulante.
Saelemaekers – TRASPORTI PUBBLICI
Prezioso raccordo nel grande traffico del nostro attacco, è di un’efficienza strabiliante finché col passare del tempo non sente avvicinarsi il venerdì – al che proclama uno sciopero difensivo (cosa che mette anche noi tutti in stato di agitazione).
Giroud – RISTORANTI
Dopo l’abbuffata di cucina francese, vira su un approccio esperienziale: tutto è apparecchiato per bene, l’atmosfera è fiabesca, l’invitata – come dire? – si apre invitante, ma lui inizia a mangiarsi gol come fossero grissini. Dà una mano in difesa, fa da sponda ai compagni, è sempre al posto giusto nel momento giusto: tutto quello che volete, ma non è un caso se sembri più nervoso persino di quando è stato richiamato in panchina nella finale con l’Argentina.
BrahimDiaz – TELEFONIA
Ecco un altro aumento giustificatissimo: si sa che per trasportare le telefonate, le compagnie telefoniche usano tanto carburante – voi forse lo ignorate, ma la voce di chi ci telefona viene messa su un camion e viene trasportata fino a noi – detto questo, il nostro 10 gioca un buon primo tempo, raggiungendo spesso i nostri utenti, viceversa nel secondo tempo lo si vede soprattutto quando retrocede di qualche generazione, in tutti i sensi, attribuendosi, da posizione irregolare, un gol cui forse non ha dato alcun contributo: prende o non prende?
Leao – AUTOSTRADE
Non ha il Telepass. È il Telepass.
DeKetelaere – MUTUI
Qualunque cosa ci dicano, è uno strumento molto complicato: a tratti permette azioni che sembrano fruttuose, ma quando tocca a lui si trasforma appunto in un immobile. Sicuramente è acceso, più di quanto lo sia mai stato: il malefico Ochoa nega anche a lui due gol, sui tiri migliori da lui prodotti da quando è partito il nostro bonifico.
Gabbia – BENI ALIMENTARI
Il latte è aumentato del 20,1%, il formaggio del 26,2%, la verdura del 15,2% – in particolare il cavolo del 19%. Sicché, quando il gioco si fa duro, noi ricorriamo all’uomo-schiscetta: secondo alcuni non vale un cavolo ma quando c’è bisogno non ci lascia a pancia vuota.
Vranckxx – GAS
Nel finale viene piazzato in posizione centrale tipo un fornellino da campeggio e un po’ a sorpresa, fa il suo mestiere per i nostri boy-scout in quella selva che è la metà campo della Salernitana.
Dest – CURA DELLA PERSONA
Il modo in cui tenta di segnare il suo primo gol in rossonero, con un no-look estremo, pare ispirato da quelle pubblicità con modelli e modelle sfrontati che disprezzano noi gente banale e incedono nell’alta società tutti odorosi: a noi basterebbe un onesto deodorante, ma lui si sente una fragranza, un’essenza, un’eau de parfum. Le reazioni dei tifosi sui social fanno riferimento ad altre esperienze di grande intensità olfattiva, ma col vostro permesso preferiamo non scendere in particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.