Watchmen: Fiorentina-Milan 2-2. Tra ricci e tappeti.

“Uh! Montolivo! Montolivo! Tiro! Tiro…Gooooool! Monto! Monto! Monto! Montolivo! Ed è gol, aaaaaah! Godo! Oooh, come godo! Datemi una Ricola e solleverò il mondo! Ruba palla a Pizarro, si fionda al limite dell’area e lascia partire un gran rasoterra che buca Viviano! Ed è gol! Monto, Monto, livo, livo”.
(Tiziano Crudeli, l’esultanza è il momento migliore per la pubblicità occulta alla caramella)

“Montolivo, cross! Ahh, Flamini! (con tono contrariato) FLAMINI L’HA MESSA! Flamini l’ha messa! Flamini l’ha messa! Fla-mi-ni, Fla-mi-ni, Fla-mi-ni! Ed è gol! Ed è gol! Non l’avevo vista! Ed è gol! Ed è gol! Adesso l’ho vista! Godo! Godo come un riccio!
(Tiziano Crudeli, l’eleganza del Riccio)

Gullo: “Io vorrei capire quando ha visto un riccio godere”
Crudeli: “Ascolta, io sono un poliglotta, un giramondo, non sono stato solo a Canicattì o…”
Conduttore: Che è successo? Tiziano, calcio di rigore per la Fiorentina?
(Crudeli ammutolisce) (il che dimostra che anche nei momenti di disgrazia, c’è sempre il bicchiere mezzo pieno)

Con Montolivo che va a disturbare l’avversario senza commettere fallo…Montolivo solo-davanti-al-portiere. Non sbagliare! GOOOL! Red Carpet! Red Carpet! Esulta Red Carpet! Esulta Red Carpet! Esulta Red Carpet!
(Carlo Pellegatti invita un tappeto ad esultare)

Vediamo, pallone laterale, mette dentro, attenzione! Goool! L’ho detto e l’ho chiamato! L’uomo fiammifero! E’ dal primo minuto che dico che toccava a lui!

(Carlo Pellegatti e l’Uomo Fiammifero, supereroe poco noto, cugino di primo grado de la Torcia Umana)

Balotelli, calmo, ieratico come un sacerdote del Monte Athos, ha preso quattro falli nel giro di quattro secondi.   (Carlo Pellegatti e il Sacerdote Balotelli, poco ieratico qualche minuto dopo con il giudice di porta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.