Andoniogonde: un uomo che ha una sola parola. Ma non sa che significa

Lui non è Special One, è di più. Lui è Lo Straordinario. Che fa succedere cose straordinarie. Con alle spalle una straordinaria piccola società di provincia, di famìlia pòvera come chi chiede l’elemosina in metropolitana (o allo Stato Italiano, fin dai tempi del fondatore), storicamente invisa ai Poteri Forti, al comando di ragazzi totalmente inesperti di calcio mondiale, tipo Buffon e Pirlo e Barzagli (e ci sarebbe pure Iaquinta, toh, Commendatore 2006 pure lui) che si contentano di un tozzo di pane per stipendio perché credono in valori umani veri. E con loro LUI, combattendo con tanto cuore, riuscirà anche quest’anno nell’impresa straordinaria di sbaragliare il favoritissimo Napoli, la corazzata Inter, la Lazio zeppa di campioni, l’implacabile Fiorentina e soprattutto La Mafia Del Calcio: il potentato che da sempre ruba scudetti ai grandi romantici in bianconero, quel Milan che quest’anno ha fatto capire che aria tirava presentandosi con leggende come Acerbi, Antonini e Bonera titolari. Per battere questi avversari indomabili, ci vogliono un cuore straordinario, un cervello straordinario – e ovviamente, un parrucchiere straordinario. Ma LUI, naturalmente, sminuisce questa gigantesca impresa, ogni dannato giorno.

Adnkronos, 16-4-2013: “Se centriamo l’obiettivo scudetto, facciamo qualcosa di straordinario”.
Gazzetta dello Sport 14-4-2013: “Mi auguro che i miei ragazzi continuino a darmi tutto, senza distrazioni: stanno facendo qualcosa di straordinario. Chi vince scrive la storia, gli altri possono fare chiacchiere. E magari andare a leggere”.
Calciomercato.com, 12-4-2013: “Le vittorie non si inventano, abbiamo fatto qualcosa di straordinario”.
Sportmediaset, 10-4-2013: Noi siamo arrivati ai quarti e abbiamo fatto qualcosa di straordinario”.
Libero, 6-4-2013: “Non dimentichiamoci da dove veniamo,abbiamo fatto qualcosa di straordinario”.


Repubblica, 5-4-2013: “I tifosi devono capire che sta accadendo qualcosa di straordinario”.
Ju29ro, 11-3-2013: “Stiamo facendo veramente qualcosa di straordinario in pochissimo tempo”.
Eurosport, 10-3-2013: “L’obiettivo era arrivare in Champions e invece abbiamo fatto qualcosa di straordinario”.
La Stampa, 9-3-2013: “Se riusciamo a confermarci in Italia facciamo qualcosa di straordinario”.
Sport Italia, 24-12-2012: “A Natale abbiamo colto l’occasione anche con i giocatori per festeggiare qualcosa di straordinario fatto quest’anno”.
Corriere dello Sport, 21-12-2012: “Abbiamo fatto qualcosa di straordinario, guardatevi le rose dell’Inter di Mancini e della Juve di Capello, che hanno fatto meno punti di noi”.
Il Messaggero, 9-12-2012: “Ho avuto una società fortemente al mio fianco, e la squadra ha fatto qualcosa di straordinario”.
Tuttosport, 13-11-2012: “Stiamo facendo cose straordinarie che i media non mettono, secondo me, in dovuto risalto”.
Tuttosport, 7-5-2012: Il tecnico della Juventus festeggia lo scudetto: “Abbiamo fatto qualcosa di straordinario”.
Tuttojuve.com, 24-4-2012: “Antonio Conte, durante la conferenza stampa pre-Cesena, analizza la stagione della sua squadra: Abbiamo fatto qualcosa di straordinario”.
Calciomercato.com, 7-4-2012: “Rimango convinto del fatto che abbiamo fatto qualcosa di straordinario rispetto ad una superpotenza. Ribadisco però che noi abbiamo un calendario più in salita”.
Calcio Magazine, 18-3-2012: “Sembrava che anche oggi prendendo il palo all’inizio fosse una giornata no. Non era facile. Invece stiamo facendo qualcosa di straordinario”.
Virgilio Sport, 20-1-2012. “Siamo primi perché c’è stato entusiasmo, sacrificio e voglia di dimostrare che la Juve vuole tornare nell’elite del calcio. Vogliamo fare qualcosa di straordinario”.
Corriere dello Sport, 2-1-2012: “Un testa a testa Juve-Milan vorrebbe dire che avremmo fatto qualcosa di straordinario”.

(come?) (no, non li abbiamo riportati tutti)

Peraltro, a furia di sentir ripetere le cose, è chiaro che le menti più semplici, quelle dei bambini, che sono facilmente plasmabili, iniziano a ripetere – naturalmente senza capire, nella loro ingenuità. Ecco alcuni esempi di fantolini che balbettano cose incoerenti – ma converrete che queste creature innocenti fanno tanta tenerezza! Ah, viene voglia di mangiarli di baci…

Tuttojuve, 15-12-2012: Tacchinardi: “La Juve quest’anno sta facendo qualcosa di straordinario”.
Gazzetta dello Sport, 16-4-2012: Vucinic: “Stiamo facendo qualcosa di straordinario”.
JuveChannel, 28-12-2012: Andrea Agnelli: “Lo scudetto è stato qualcosa di straordinario”.

6 Comments

on “Andoniogonde: un uomo che ha una sola parola. Ma non sa che significa
6 Comments on “Andoniogonde: un uomo che ha una sola parola. Ma non sa che significa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.