Che vi siete persi – 24/29 marzo 2020

Il calcio è ancora fermo, non si sa quando ripartirà, Sky ci propone partite vecchissime e per il Milan tutto questo è un bene: il passato ultimamente è diventato il nostro habitat naturale. Ma che si dice di nuovo sui rossoneri? Anche solo per distrarci un po’ da bollettini e brutte notizie, diamo un’occhiata alle ultime news su questa squadra scema e adorabile. La amiamo tanto, non possiamo farci niente, e in tempo di quarantena i sentimenti si amplificano.

Virgolettato della settimana

Questa quarantena sembra fare parecchio male a Francesco Acerbi: il nostro ex difensore (sì, ha giocato con noi – sì, era quello in posa con Traoré e Constant), dopo aver postato per giorni su Instagram dei video in cui fa cose da pazzo dentro casa, nel corso di una diretta social ha azzardato una dichiarazione shock.

Insomma, il nostro Robinho è il giocatore più tecnico col quale abbia mai giocato. Non Milinkovic-Savic o Correa, e a quanto pare non Berardi o Politano. Va bene, ci fidiamo, Robinho sia. In effetti, brasiliano era brasiliano. E il suo problema non era costruire azioni, ma mettere la palla in quella enorme cosa con dei legni e una rete.

Notizia di mercato della settimana

La notizia di mercato di questa settimana ce la offre direttamente Carlo Pellegatti, che si diverte a intrattenerci con un giocatore-scioglilingua: il Milan segue Aster Vranckx del Mechelen. E lo segue molto forte.La sfida è quella di riuscire a pronunciarlo correttamente entro la fine della quarantena, i professionisti possono anche provare la versione deluxe “Tre Aster Vranckx del Mechelen contro tre Aster Vranckx del Mechelen”. Noi abbiamo rinunciato dopo il primo tentativo: stiamo ancora cercando di capire come si pronunci Saelemaekers.

La notizia che spacca

Eh, pensavate che ormai arrivasse Rangnick, dite la verità! E invece questa panchina del Milan riserva sempre grandi sorprese. Noi, così senza orizzonti, così senza ambizioni, così senza coppe europee, con il tetto ingaggi fissato a circa diciannove euro, puntiamo nientepopodimenoche Pep Guardiola! I bookmakers danno questa possibilità a 33.00. Non è nemmeno una quota da evento impossibile. D’altro canto, a proposito di cose impossibili, dalle vostre parti ci sono ancora posti dove scommettere?

La statistica della settimana

Ma no, non lo avremmo mai detto! Davvero Bennacer è il più ammonito della Serie A?

Bennacer, lo stesso che appena un giocatore gli va addosso riceve un cartellino giallo? Bennacer, che non fa neanche in tempo a mettere un piede in campo che l’arbitro di turno ha estratto il suo bel taccuino lucente? Ma no, cosa dite, sicuramente sarà una statistica sbagliata. Siamo sempre così tutelati, noi.

Ma come sta Ibrahimovic? Ha mangiato, è tranquillo, pensa a noi?

Ancora pensate a Zlatan? Guardate, ci sta dando le spalle.

Dai, ormai lo hanno capito anche i muri con i quali vi interfacciate quotidianamente: lo svedese dirà addio al Milan a fine stagione – chissà, forse andrà anche lui alla Juventus dove lo aspetta Donnarumma, che come sapete è già lì a decurtarsi lo stipendio per darlo ai bisognosi (Andrea Agnelli e Pavel Nedved). Però forse questa stagione potrebbe non avere fine, a quanto pare, quindi c’è ancora speranza: forza Gravina, forza Spadafora, fateci un regalo! Annullate questa stagione, così Ibra resterà – perché funziona così, vero?

E comunque, sui social

Sapete come si sente una porta quando vede un pallone colpito con il tacco da un giocatore folle capace di compiere gesti tecnici folli? Beh, così.

(Leonardo Mazzeo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.