Gloria, è Stephan! – Milan-Cagliari 2-0. As it happened

 

 

 

 

 

 

Abbiati; Abate, Mexes, Bonera, De Sciglio; Traoré, De Jong, Montolivo; Emanuelson; Pazzini, El Shaarawy. Stasera si fa la Storia.

– Il Cagliari si schiera con: Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Pisano; Dessena, Conti, Nainggolan; Thiago Ribeiro, Pinilla, Ibarbo. E appena sette giocatori in panchina.

Galliani si lamenta per lo scarso pubblico a San Siro: “Ma che volete, quando si gioca di mercoledì sera c’è sempre un 20-30% di gente in meno rispetto alla domenica”.

– Massimo Mauro a Galliani: “Quanto ti è dispiaciuto non portare Tevez al Milan?”. Galliani: “Baci! Baci! E’ l’ora della partita!”. Ilaria D’Amico: “Ahahahahahahahah”.

– (E poi dicono di Sallusti)

– Il Cagliari non vince a San Siro dal giugno 1997, gol di Muzzi, e nelle ultime stagioni ha sempre preso solenni scoppole.

– San Siro davvero spettrale, oltremodo desolante. Per riempire un po’ gli spalti hanno mandato in tribuna Allegri.

Vedo della nutella nel vostro futuro. Spero sia nutella.  (Gonzo Kent)

– Ma non credo, via, la famiglia Ferrero ci avrà anche un pacco di soldi ma non è mai stata così smaniosa di badare alla propria immagine. Perché di quello si tratta, chi crede al giorno d’oggi di fare affari con il calcio in Italia è un illuso.

– O fa Pozzo di cognome. (Gonzo Kent)

– Comunque Silvione mollerebbe in concomitanza con le elezioni, credo per evitare eventuali sospetti di conflitto d’interesse, no?

– Insomma tornano Bonera, De Sciglio e De Jong e debutta l’inquietante Bakaye Traoré.

– Nel Cagliari pesa l’assenza dell’infortunato Cossu. In panchina Sau, decisivo contro il Palermo. Arbitra De Marco di Chiavari. Poi ci sono troppi assistenti per ricordarli tutti.

– Si parte!

– Dunque giubilato Nocerino. Il Milan partito con un certo piglio, come se la cosa volesse dire qualcosa.

– De Jong dà una pallaccia ad Emanuelson che però s’impegna s’impegna e va a soffiare palla a Pisano, che lo stende da dietro: ammonito. Punizione simil-corner. Palla in mezzo, blocca bene Agazzi.

– Milan veemente, o forse è il Cagliari che è scarsissimo.

– Chi è il secondo cronista? (Samueltron)

– Al fianco di Zancan c’è nientemeno che Daniele Adani.

– Un boscaiolo! (Samueltron)

– O più semplicemente un bresciano.

– Azione CLAMOROSA di El Shaarawy che fa 70 metri di corsa saltando almeno 4 avversari, poi purtroppo manca l’ultimo controllo e si fa chiudere in uscita da Agazzi. Ma azione pazzesca.

– Io sto giocando più o meno in 9 a entrambi i miei Fantacalci, pago una penuria cronica di centrocampisti.

– A Verona c’è Strama con la difesa a 3, ma senza Chivu. Mah, chi lo capisce è bravo.

– Il Milan in pieno controllo della partita.

– Buona sgroppata di De Sciglio a sinistra, ma Agazzi blocca facile. De Jong fa mugugnare i tifosi.

– Credevano fosse Seedorf (Samueltron)

– Giallo per il boscaiolo De Jong per un’entrata abbastanza proditoria su Pinilla.

– Allegri si passa la mano sul mento liscio. Forse sta girando un altro spot del dopobarba.

– Allegri come Conte. (Samueltron)

– Per il Milan fin qui un punto prezioso, che ci consente di non perdere contatto con il Pescara.

– Il naso di Tassotti era in fuorigioco. (Samueltron)

– Pinilla riceve in verticale e spara in porta di destro, ma palla nettamente fuori. Primo lampo del Cagliari.

– La curva continua a cantarsela e suonarsela con i soliti cori pallosi sui diffidati, ma chi se ne fotte.

– El Shaarawy riceve da Montolivo e tocca una palletta banale per Pazzini, anticipato da Astori.

– El Shaarawy!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

– Ti amo Stefano. (Samueltron)

Il FARAONE! Bell’assist di Montolivo che lo mette davanti al portiere, rasoterra preciso sull’uscita di Agazzi. Erroraccio ancora di Pisano che tiene in gioco il Faraone. Il Milan a -7 dalla Juve, a titolo informativo.

– Annamo a vince. (Samueltron)

– Ancora Milan tambureggiante. Tira addirittura in porta De Jong dopo i soliti tre tocchi, palla alta.

– Galliani con uno strano signore tra lui e suo figlio. Dev’essere qualche figlio segreto appena riconosciuto, tipo Rudy Zerbi con Mengacci.

– Mi ricorda uno dei trimonazzi di Milannews. (Numero6)

– Ficcadenti parlotta con la sua panchina, probabile l’uscita di scena di Checco Pisano.

– Emanuelson vanifica una possibile buona azione allungandosi troppo il pallone, lo ferma Astori. Ora sta al Cagliari far vedere qualcosina.

– Cagliari in grave imbarazzo con Rossettini costretto a spazzare. Abate svelle la palla a Nainggolan e si guadagna un corner. Gol del Napoli! Ha segnato Cavani. Ovviamente ce l’ho contro.

– Traversa di Totti in quel di Roma invece. A San Siro partita un po’ sottotono ora.

– Cagliari improponibile persino per questa serie A. Forse non ha avuto tutti i torti Cellino a perdere 0-3.

– Conti manda in porta Thiago Ribeiro! Gran sinistro e bel riflesso di Abbiati, dopo una dormita di Abate.

– Attacca finalmente il Cagliari, Mexes spazza nell’area piccola. Poi Pazzini di sinistro, deviato in angolo da un difensore.

– 26′ pt, Milan con merito in vantaggio. Parma in vantaggio a Genova! Alessandro Lucarelli. Indovinate chi ce l’ha contro? Bravi.

– Toh, Traoré recupera una palla.

– Meglio il Cagliari ora, che abbozza un tentativo di palleggio anche se non arriva mai a tirare.

– Tiraccio di Ibarbo, deviazione di Mexes e Abbiati non riesce a evitare il corner. Allegri si lagna nel suo acquario.

– Conti dentro per Pinilla che cerca il gol alla Djorkaeff dalla linea di fondo. Ritentare.

– Intanto s’è rotto Snejider nell’Inter, sostituito al 26′ da Cassano. Salterà il derby?

– (Vabé che Snejider ha una soglia del dolore inferiore a quella di Rita Levi Montalcini, magari gli si era sbeccato lo smalto)

– Ibarbo per Pisano, Traoré secondo me con un fallo, l’arbitro lascia giocare. Traoré genera comunque sincero imbarazzo, è di una lentezza oltraggiosa. Solo Cagliari da 5 minuti buoni.

Palla-gol Cagliari! Ibarbo si libera e di sinistro scarica una legna in diagonale fuori di poco! Uuuh! Intanto raddoppia il Napule. Ancora Cavani, tre gol e ce li ho tutti contro, bene così!

Traoré sempre peggio, qui quasi fa partire il contropiede del Cagliari. Emanuelson si meriterebbe il giallo ma De Marco lo grazia.

– Traoré ha il fisico e il passo di un siepista keniano, cosa ci fa in un campo di calcio? In attesa di risposte, ammonito Pinilla. Gol della Roma! Gol di Totti, che naturalmente ho contro. Roma a -3 dalla Giuve, sabato addirittura possibilità di aggancio (sì vabbé).

– Intanto si rivede il Faraone, che porta a casa un corner che è puro ossigeno.

– El Shaarawy in mezzo dove Traoré attenta alla virilità di Pisano. Non si può fare, e l’arbitro fischia fallo.

– Astori lancia Emanuelson che potrebbe servire El Shaarawy ma spreca tutto calciando in curva! Maledetto Urby.

Clamorosa occasione Milan!!! Traversa e poi salvataggio sulla linea! Tiro di El Shaarawy, deviazione di un difensore sulla traversa, a porta vuota Pazzini tocca di testa debolmente e Agazzi riesce a spazzare proprio a pochi centimetri dal gol. Mannaggia!

– Milan tornato a imporre il proprio gioco. Nel replay si vede come sia Astori a innescare la carambola e
poi a salvare sulla linea. 2 minuti + recupero all’intervallo.

– Il Milan continua a fare un po’ troppi falli, ma del resto siamo diventati una squadra di provincia e pertanto…

– Intanto niente recupero, intervallo, tutti a bere un té caldo. Ha segnato Alvaro Pereira nell’Inter. E noi ci si vede tra pochi minuti.

Rieccoci qui. Nota di colore: il gol dell’Inter era in fuorigioco. Per il resto Marchetti ha regalato un gol e mezzo a Cavani, mentre Totti ha segnato il suo 216° gol in A.

– La pubblicità del Daygum Protex con Filippa Lagerback è oggettivamente insopportabile.

– Squadre di nuovo in campo, apparentemente senza cambi. Si riaccomoda anche Allegri, dopo un paio di tartine.

– Ahah, qualcuno gli ha appena portato un bicchiere di vino bianco.

– Si riparte.

– Uuhhh! Cross di Perico per Pinilla che stacca tutto solo al limite dell’area piccola, ma mette alto da posizione ottima! Grande occasione Cagliari, Milan ancora nello spogliatoio.

– Se l’era perso Mexes – maddai.

– Inizio di ripresa complicato.

– De Sciglio mette in mezzo, Pisano svirgola e mette in corner. Tenta la rovesciata Traoré, apprezzabile l’idea. Ovviamente la coordinazione non è propriamente memorabile.

– Dirò cose ovvie ma se arrivasse il 2-0 staremmo tutti più tranquilli.

– Contropiede sardo che culmina in un tiro di Dessena, deviato in angolo. Calma calma.

– Ancora di testa ci arrivano gli altri, tocca Pinilla, palla alta. Diventano preoccupanti le amnesie del Milan sui calci d’angolo.

– Sau per Thiago Ribeiro, occhio. Balla paurosamente il Milan, ora è Pinilla a sfiorare l’1-1 dopo grande intervento di Bonera su Nainggolan. Mamma mia, mamma mia. Urgono cambi, Allegri, o chi per te.

– Spolli! Pareggio del Catania, e pensate, ce l’ho a due Fantacalci. Peccato che a uno sono sepolto di reti.

– Esce finalmente Traoré, va dentro… Constant! Ma allora lo fai apposta!!!! Maledetto!!!!!!

– Constant mezzala sinistra, Montolivo mezzala destra – viviamo in un calcio in cui esistono ancora le mezzali.

– The constant (Samueltron)

– E’ arrivato il momento di iniziare a guardare il cronometro – meno 35.

– Conti per Ibarbo, chiuso da Abbiati in acrobazia. Mamma mia.

– Ci prova persino Perico, tiraccio. Duole dirlo ma il Cagliari meriterebbe il pareggio.

– Tanti Seedorf in campo. Fischi. (Samueltron)

– Ancora Cagliari everywhere, Conti da 30 metri chiama Abbiati alla parata. Grande partita del capitano sardo.

– Ora segna Constant e farà il gestaccio sotto la curva. (Samueltron)

– Palleggia il Cagliari, Milan decisamente schiacciato.

– Ripartenza faticosissima del Milan che ci mette una vita a superare il centrocampo.

– Azione macchinosa del Milan, che si conclude con un tiraccio di Montolivo che quantomeno lucra un
corner. Mezz’ora.

– Ehi, come butta? Non la sto vedendo. Sei i miei occhi e le mie orecchie. (Il Barman)

– Primo tempo decoroso del Milan e chiuso in vantaggio con merito, nel secondo tempo fin qui dominio del Cagliari. Il cambio Constant-Traoré non ha aiutato.

– Punizione di Conti e testa di Ibarbo, fuori di meno di un metro con Abbiati a guardare. Altro brivido!

– Beato te barman che evidentemente hai altro da fare. (Samueltron)

– No, semplicemente non ho Sky 😀 (Il Barman)

– A proposito, io sabato pomeriggio sono a un matrimonio, per Parma-Milan occorre trovare vie alternative.

– Ammoniti Conti e Pazzini in un colpo solo.

– Uh-oh. (ma la gente la vuol piantare di sposarsi?) (Il Barman)

– Pareggia la Sampdoria!!!! Olimpico gelato, ha segnato Munari.

– Pareva brutto, non prendere gol. (Il Barman)

– Da qualche minuto Milan un po’ più baldanzoso, mentre sta finalmente per rientrare Robinho. Uscirà Urby.

– L’Olimpico gelato sarà più in voga del Cucciolone, quest’anno. (“gusto…puffo?”) (cit.) (Il Barman)

– Ecco il cambio, persino qualche applauso dalle tribune – saranno registrati.

– Catania in vantaggio, 2-1 sull’Atalanta. Ha segnato Barrientos. Ancora minaccioso il Cagliari con un cross basso di Pinilla solo sfiorato da Sau.

Cagliari in 10! Espulso Daniele Conti! Ficcadenti incredulo. Il secondo giallo per fallo ancora su Pazzini, con cui evidentemente c’erano delle ruggini (Conti è pur sempre romanista, peraltro).

– gomblotto! (Il Barman)

– Manata-gomitata abbastanza sostanziosa sul volto di Pazzini, il giallo ci può stare. E’ stato peraltro Pinilla stesso a spiegare a Ficcadenti il motivo dell’espulsione.

– Cioè, Conti sta vendicando l’Olimpico gelato? (Il Barman)

– Olimpico da lui gelato due anni fa. (Da Pazzini, dico)

Subito palla-gol Milan! Bel cross del Faraone e Constant sul secondo palo manca l’appuntamento.

– Mah, credo che una qualunque università scozzese sia in grado di dimostrare su basi abbastanza solide che il volto di Pazzini è una calamita per le mani altrui. (Il Barman)

– Rallentamenti per Blyve, che si adegua alla velocità di manovra del Milan. Continuiamo.

– Pinilla si prende una punizione molto pericolosa, e costringe al fallo De Sciglio. Occhio qui! Intanto
show del Napoli, 3-0 sulla Lazio.

– Ekdal per Ibarbo. Ammonito anche De Sciglio. Triplete di Cavani intanto.

– Abbiati facile dopo colpo di testa molle di Pinilla.

– Aagh, no, Desciglio, brutu fili mi. (Il Barman)

– Il Cagliari non ne ha più, lo vedo da qui. (Il Barman)

– Montolivo si fa teneramente fermare da Ekdal, poi Kaiser Franz Bonera da signore su Pinilla. Applausi scroscianti per Bonera.

– Milan lento lento lento leeeeeeeeennnnttttoooo.

– Pasticcio di Perico che ci regala un corner. 17’30” più recupero.

– Ahahahahha il tiro di De Jong ahaahahahahah. Per chi vuole gustarsi la replica, 27’30” del secondo tempo, risate assicurate.

– Che cambi ha fatto, sir Alex Allegron? (Il Barman)

– Constant-Traoré e Robinho-Emanuelson. Ne manca uno.

– Cagliari davvero modesto quando deve impostare, specie ora che manca Conti. Entrerà anche Ambrosini.

– De Sciglio arriva addirittura alle porte dell’area con un’azione personale e si prende gli applausi e la rimessa laterale.

– Ecco Ambro, fuori Montolivo, decisamente male nel secondo tempo.

El Shaarawy si divora il 2-0! Palla di Ambrosini, velo di Pazzini, stop di petto e sinistro alle stelle del Faraone.

– Ambrosini fa massa critica a centrocampo e guadagna punizioni su punizioni. Milan meglio con Ambrosini in campo. 0-2 Inter!

– Uomini! Carri in quadrato! (Il Barman)

– Ha segnato Cassano.

– Puah. (Il Barman)

– 10’30” alla fine, ancora 1-0.

– Cagliari che non riesce a dar palla a Pinilla e Sau, essendo al momento fornito solo di esimi scarponi.

– Forza, su, andiamo. Combatteremo sulle spiagge, combatteremo sui luoghi di sbarco, nei campi, nelle strade e nelle montagne. (Il Barman)

– Posesiòn del balòn da parte del Milan. E 2-0 di El Shaarawy!!!!!!!! Gollll!!!!!!

– Ti amo Stefano (Samueltron)

– Azione lunga e compassata del Milan, poi Ambrosini vede il Faraone libero e questi batte Agazzi di precisione! Galliani ripreso in tribuna mentre dice a un tale con aria incazzata: “Vedrete questo cosa sarà diventato tra tre anni, tra TRE ANNI!”.

– «Mai nel campo dei conflitti umani, così tanti dovettero così tanto a così pochi in grado di giocare a pallone». (Il Barman)

– Nené per Pinilla nel Cagliari, ma possiamo rilassarci un po’. Insomma, Milan che sale a punti 6, in una più tranquillizzante metà classifica. Cori di apprezzamento per Cassano da tutto lo stadio.

– Se la Roma segnasse ne gioverebbero anche le mie finanze.

– Tatuaggi tamarrissimi per Abbiati (Samueltron).

– Punizione improvvisa di Nené, Abbiati controlla che la palla esca.

– Insomma, finalmente interrotta questa dannata maledizione di San Siro.

– Siamo a sette punti dallo scudetto. (Il Barman)

– E si sa che le squadre di Allegri danno il meglio da ottobre in poi.

– Ok, possiamo concentrarci sulla Decempions. (Il Barman)

– Ahahahah cos’ha sbagliato Constant. Siamo oltre il 90′.

– (oh, fa strano comunque guardare una chat invece che guardare una tv o sentire una radio) (per me è la prima volta) (Il Barman)

– Possesso palla Milan fino alla fine, non ho neanche visto quanto recupero c’è. Ah, ne mancano due.

– E’ tempo di bilanci. Milan ancora convalescente e per lunghi tratti della partita in difficoltà (specialmente nei primi 20 minuti della ripresa), ma il Cagliari è davvero poca roba e appena è rimasto in 10 è franato. Migliore in campo ovviamente El Shaarawy, bene anche Bonera, De Sciglio, Abate.

– Bene, io direi che il Milan ha svoltato. Titolo di ComunqueMilan domattina nelle edicole: EROICI (Il Barman)

– Bene, signori, è il momento dei titoli di coda! Il Milan torna alla gloria e sale a 6 punti. Sabato pomeriggio a Parma, si potrebbe persino pensare di vincere.

– E’ l’anno! (Il Barman)

– Per stasera è tutto, buonanotte e buona fortuna. Sigla finale.

 

One Comment

on “Gloria, è Stephan! – Milan-Cagliari 2-0. As it happened
One Comment on “Gloria, è Stephan! – Milan-Cagliari 2-0. As it happened

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.