Bologna-Milan 1-3, as it happened

– Eccoci eccoci. Abbiati, Bonera, Acerbi, Antonini, De Sciglio, Montolivo, Nocerino, Ambrosini, Boateng, Pazzini, El Shaarawy. Per un Milan italiano per 10/11 bisogna forse tornare ai tempi di Sacchi e Capello.

– Al di là dello 0-0 del febbraio 2010, il Milan a Bologna ha sempre segnato almeno due gol negli ultimi 10 anni.

– 5 minuti di studio con un Milan propositivo. Almeno credo.

– Iniziativa del guizzante Archimede Morleo a sinistra, palla in mezzo e blocca Abbiati.

– L’anno scorso a Bologna Rocchi Horror Show e paperone finale di Amelia su tiraccio di Diamanti. 2-2.

Acerbi col 13 e Bojan in panchina col 22. Suggestioni.

– Cross di De Sciglio, smanaccia Agliardi, tiraccio di Antonini, Milan che tambureggia ma fa anche molta confusione.

– Senza Mudingayi e lo squalificato Perez mi sembra un Bologna molto più tenero a centrocampo rispetto all’anno scorso.

(Marco Gaetani) Ci tengo a segnalarvi le caratteristiche tecniche di uno degli avversari di giornata. Grazie Wikipedia. “Roger de Carvalho – La sua carriera da calciatore inizia nel 2006 quando viene acquistato dall’Iraty”…Visualizza altro

– Visualizzate, se volete scoprire l’avvincente percorso che nel giro di soli 3 anni porta Carvalho a rimbalzare dall’Iraty al Rio Branco, dal Tombense all’Olivais e Moscavide, poi in prestito al Guarani, in prestito al Figueirense in serie B. Poi, per chissà quale motivo, al Genoa.

– Beh, Carvalho ha tutta l’aria del predestinato al grande calcio.

– Milan che ammassa uomini sulla trequarti ma ancora senza sfondare.

– Indossando il 10 Boateng ritiene anche di saper calciare le punizioni. Per fortuna “sciagura Agliardi” ci regala un corner.

– Ennesimo fallo su Boateng di Pazienza, altra punizione dai 35 metri. Milan decisamente più veloce rispetto a domenica.

(Vito Desmond Nanna) Ci vuole pazienza con Pazienza

– Altra legnata di Boateng, Agliardi in angolo. Milan prossimo al dominio.

(Ilario Gradassi) Agliardi non trattiene qualcosa dalla terza elementare.

Rigore Milan! Pazzini sgomita, poi cade a contatto con Cherubin. Rigore contestato dalla panchina rossoblù.

– Rigore inesistente, possiamo dirlo facilmente, Pazzini trattiene per primo Cherubin.

Pazzini gol!!! Milan in vantaggio!!!!!! Destro secco nell’angolino, Milan meritatamente in vantaggio con un rigore inesistente.

(Vito Desmond Nanna) Primo rigore segnato in questo campionato.

– Bergomi trasuda bile intanto. Ah, l’arbitro è il sempre immaginifico Tagliavento.

– Il fallo di Pazzini arriva per primo e dura anche quando è già entrato in area con Cherubin. Poi Cherubin lo butta giù, ma il rigore non c’è.

(Ilario Gradassi) Lo stadio canta ‘Siete come la Juve’. Crudeli: ‘Regolamento alla mano è calcio di rigore’

– Super DeSciglio che stoppa Morleo, poi palla a Diamanti che di destro calcia alto dai 20 metri. Prova a reagire il Bulagna.

– Scopro ora con raccapriccio che Marco Motta è riuscito a strappare un altro contratto in serie A.

– Ammonito Bonera per fallo su Acquafresca, forse un po’ fiscale ma non siamo nella condizione di poterci lamentare di Tagliavento.

– Ancora Diamantinho bene in mezzo, Acerbi in extremis su Acquafresca. Ottimo inizio di Bellosguardo Acerbi.

– Ancora Diamanti quasi fino in fondo! Para Abbiati in due tempi. Ottimo Diamanti, che ce l’ho al Fantacalcio.

– Pazzini da taekwondoka sul corner, Agliardi una volta tanto blocca.

– Erroraccio di Nocerino che mette in moto Diamanti, Ambrosini deve stenderlo e rimedia subito il giallo al 28′. Prevedo l’ingresso di De Jong nella ripresa.

(Vito Desmond Nanna) L’emozione non ha noce

– La senti questa Noce.

Guarente in mezzo, Acerbi bene su Acquafresca. Dopo due Long Island Acerbi quasi ricorda Nesta.

Taider si libera al tiro di sinistro da ottima posizione! Calcia a giro, palla alta.

– Dopo 32 minuti posso dire che De Sciglio è il futuro. Se non del Milan, almeno della destra italiana.

– Ancora il factotum Diamanti, riceve palla ai 30 metri, avanza e tira male di sinistro.

– Ancora Crazy Diamonds al centro per Acquafresca, che però non manca di far notare puntigliosamente che è un paracarro.

(Vito Desmond Nanna) Toh. I falli in attacco del Pazzo

. Problemi alla mano per Boateng – e noi credevamo che se la spassasse con Melissa.

– Intanto Montolivo dolorante alla coscia destra – mai stato così contento per un infortunio. Dentro Nigel?

– Ricordiamo che all’esordio in serie A Van Bommel fu espulso a Catania.

– Rigore Bologna! Nocerino commette fallo su Diamanti. Rigore netto, e io ho Diamanti al Fantacalcio.

(Ilario Gradassi) Tagliavento da e tagliavento toglie.

– Diamanti gol! 1-1 Bologna, tutto sommato meritato. , , Per Tagliavento la fine di un incubo, era chiaramente stato reso edotto del regalo.

– Insomma, in due minuti il Milan perde Montolivo e subisce il gol del pareggio. Se questo era il prezzo da pagare per l’infortunio di Montolivo, ben venga. Tagliavento risparmia il giallo ad Acerbi.

– Diamanti dà del figlio di puttana ad Ambrosini.

(Vito Desmond Nanna) ‎”tutti quanti”

Caressa vede Gilardino nel Milan. Calci e pugni di Antonini a Taider. Per fortuna finisce qui questo primo tempo piuttosto sofferto. Milan in vantaggio e bene per 25 minuti, poi quasi solo Bologna. Pareggio giusto.

Intervallo

– Marcoré-Marco Polo che balla in discoteca mi fa sempre tajà.

– Buone notizie anche per la Nazionale: Montolivo salterà le due partite contro Bulgaria e Malta.

Secondo tempo

– Che fare? Rischiare di perderla? Provare a vincerla? Bojan?

– Mano fasciata per Boateng. De Jong e Ambrosini si scambiano impressioni da fini dicitori.

– Eccolo lì il Gila.

– Diamanti scatenato, mette in mezzo un gran cross di sinistra, salva Bonera. Ottimo inizio del Bologna.

– Clamorosa palla-gol per Guarente! Acquafresca protegge palla e tocca indietro, sinistro a colpo sicuro fuori di un soffio! Si soffre, si soffre.

(Vito Desmond Nanna) Riconosco finalmente il Milan

– Punizione Bologna, Diamanti può combinare la qualunque da quella posizione.

– E’ un ottimo schema! Ma Guarente cicca orrendamente il sinistro a botta sicura. Sospirone di sollievo.

– De Sciglio per Boateng, che controlla e tira improvvisamente di sinistro! Palla fuori di poco, buona occasione per il Boa. Ma è un Milan in difficoltà. L’impressione è che deve darci una mano Agliardi.

– Orribile disimpegno del Milan, urge un cambio. Questi continui retropassaggi di Acerbi mi ricordano quello di Bogarde a Taibi in un vecchio Udinese-Milan del 1997.

– Sale di tono Boateng, pedalada e destro rasoterra deviato in corner da Agliardi. Poco fa ammonito Pazzini, tra poco Gilardino per Acquafresca.

– Ancora di tacco Boateng su corner rasoterra di De Sciglio che non si capisce perché batta gli angoli, ma non li batte male. Entrato il Gila.

– Curiosamente Antonini è uno dei migliori del Milan in questo secondo tempo.

Allegri ancora in piedi un po’ inquieto, mentre in panchina si staglia minaccioso il profilo di Mesbah.

Morleo vince un rimpallo poi si tuffa penosamente.

– Altro buco centrale di Nocerino che agevola l’arrivo di Motta da destra, poi tiraccio sul fondo. Ecco il cambio, metà tempo per Bojan. Uno spagnolo torna a giocare nel Milan dai tempi bui di Javi Moreno e José Mari (non mi risulta Didac Vilà abbia mai debuttato).

– Ancora Cherubin salva dopo un bel movimento del Pazzo. Buona partita del Milan in avanti, ma dietro si balla ogni volta. De Jong si prende il quinto giallo rossonero.

– Eccolo, il Gila! Di testa, tutto scoordinato, ma c’era fuorigioco non segnalato.

– Misteriosa punizione fischiata pro-Bologna per fallo di Ambrosini su Carvalho. Inarco il sopracciglio. Uhhh Diamanti direttamente in porta, poi rimessa dal fondo dopo una qualche deviazione bolognese. Abbiati credo chieda un fallo di mano di Pazienza. Eh sì.

Tagliavento ci fischia finalmente un fallo, non ci avrei giurato.

– Grande cagnara a centrocampo ora, squadre lunghe e stanche, speriamo bene.

– Oddio no CONSTANT.

Bojan non ha ancora toccato palla. Boateng unica luce rossonera in questo momento.

– Ancora bene De Sciglio. Morleo evita ancora l’ammonizione.

PAZZO!!!!!!!!!!! L’avevo detto io che ci doveva pensare Agliardi!!! Milan in vantaggio!!!!!!!

– Ignobile uscita di Agliardi che si fa sfuggire il pallone depositandolo sui piedi di Pazzini, che insacca a porta vuota. Gol regolarissimo.

– Gol un po’ trovato e non so quanto meritato, ma il Pazzo l’abbiam preso apposta per questo, mi pare. E allora avanti, un minuto alla volta. Che merlo Agliardi.

– Cori contro Galliani della curva rossoblù.

– Esce l’inutile Pazienza, entra lo juventino Gabbiadini.

– Animi tesi tra Guarente e Bojan. Una manata un po’ energica, comunque Bojan fa troppe storie.

– Guarente da casa sua, lontanissimo. Bologna un filo bollito.

– DeSciglio pesta Diamanti, stavolta Cutwind non vede e non sente. Sei minuti alla fine + recupero.

PAZZO!!!!!!!!!!!! Tiraccio di Nocerino, il Pazzo di puro istinto la tocca di tacco e sorprende un Agliardi ancora decisamente distratto.

– Tripletta del Pazzo! Bologna ormai sotto la doccia, altro tiraccio di Guarente abbondantemente a lato. Allegri tributa la standing ovation al Pazzo, entra Niang!

– Entrano il nuovo Henry e il nuovo Balotelli. Sono la stessa persona.

– Gabbiadini appoggia di testa tra le braccia di Abbiati, qui abbiamo rischiato.

– Insomma, tre punti abbastanza di platino. Pato guarisca con calma.

– Bojan si prende un angolo ed entra finalmente Niang.

– Bene, meno 37 punti alla salvezza! Un Pazzo Pazzo Pazzo Milan porta via tre punti che fanno indubbiamente morale. Allegri salva la panchina – ehm, urrà.

– Signori, l’umore è decisamente migliore rispetto a sei giorni fa. Un Milan discreto viene premiato dalla sorte (a differenza di domenica scorsa) e dalla vena di un signor centravanti. Ora tutti in ritiro con le Nazionali, rinfreschiamoci un po’ le idee e arrivederci tra quindici giorni.

– E De Sciglio titolare! Buonanotte, ad maiora.

One Comment

on “Bologna-Milan 1-3, as it happened
One Comment on “Bologna-Milan 1-3, as it happened

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.